Il film collettivo Le storie che saremo ad Archivio Aperto 2020


02/11/2020

— Le storie che saremo debutta ad Archivio Aperto 2020 nella sezione Recycled cinema. Il film collettivo di Daniele Atzeni, Marco Bertozzi, Claudio Casazza, Giulia Cosentino, Irene Dionisio, Martina Melilli e Matteo […]

Le storie che saremo debutta ad Archivio Aperto 2020 nella sezione Recycled cinema. Il film collettivo di Daniele Atzeni, Marco Bertozzi, Claudio Casazza, Giulia Cosentino, Irene Dionisio, Martina Melilli e Matteo Zadra, prodotto da Ginko Film in associazione con Archivi 8mmezzo, Cinescatti Lab80, Home Movies – Archivio nazionale del film di famiglia, Paesaggi di famiglia, RI-PRESE and Superottimisti, sarà disponibile su mymovies dal 13 novembre al 6 dicembre 2020 su mymovies .

Il 14 novembre alle 18 è previsto un incontro online su Facebook live con gli autori e le autrici di Le storie che saremo  e gli archivi audiovisivi coinvolti nel progetto dal titolo Lavorare con gli archivi in tempi di pandemia.

Dal film di famiglia al film sperimentale e d’artista, il festival Archivio Aperto si svolgerà sul web portando dal 24 ottobre al 6 dicembre l’intero programma gratuitamente su www.homemovies.it, MyMovies e Facebook.

Le storie che saremo

Italia 2020, 23’

Un film di Daniele Atzeni, Marco Bertozzi, Claudio Casazza, Giulia Cosentino, Irene Dionisio, Martina Melilli, Matteo Zadra

In collaborazione con gli Archivi 8mmezzo, Cinescatti Lab80, Home Movies – Archivio nazionale del film di famiglia, Paesaggi di famiglia, RI-PRESE, Superottimisti

Nel periodo di isolamento causato dal Covid-19, sette autori interrogano questo fragile presente attraverso la forza del passato. Per continuare a immaginare un mondo nuovo.

 

Da dove ripartire, se non dalla nostra memoria, per immaginare il futuro dopo questa emergenza globale? Nel periodo di isolamento causato dal Covid-19, in cui tutti siamo stati testimoni di un tempo tanto duro quanto sospeso, sette autori provano a loro modo a interrogarsi lasciandosi ispirare da questo presente fragile, guardando al passato senza nostalgia per riflettere su quello che ci è stato negato e immaginare il mondo come sarà, ovvero Le storie che saremo.
Con l’invito a non realizzare nuove immagini, intime e domestiche, ma a lavorare partendo da materiali già esistenti, messi a disposizione dagli archivi dei film di famiglia, questo breve film esplicita il potenziale del cinema documentario, vicino al mondo ma lontano dall’attualità.

Ideato e curato da Marco Zuin Prodotto da Chiara Andrich Produzione Ginko Film